Connect with us

Mondo Sport

Scuderia Ferrari pronta per la caccia al titolo mondiale: a Maranello presentata la SF90

E’ stata presentata questa mattina la SF90, la monoposto con la quale Sebastian Vettel e Charles Leclerc lanceranno la sfida mondiale alla Mercedes di Lewis Hamilton e Valterri Bottas. La Rossa è stata presentata in streaming sul sito della casa di Maranello con una diretta lanciata con l’hashtag #EssereFerrari.

La nuova monoposto, la sesta della generazione ibrida del campionato di Formula1, rappresenta  un’evoluzione di quella del 2018, di colore rosso meno acceso, ma connotata da una forte innovazione e da alcune migliorie aerodinamiche. Dalle immagini provenienti dalla diretta streaming si nota subito il lavoro fatto sull’ala anteriore che, da regolamento 2019, è stata semplificata e che ora ha una larghezza di due metri, proprio come la carreggiata della monoposto. Inoltre, l’ala posteriore è più alta e più larga, mentre il posteriore è più stretto.

Sarà una stagione importantissima per la Ferrari, chiamata a vincere dopo aver lottato lo scorso anno per la conquista del titolo mondiale. Quest’anno, inoltre, come ha anche ricordato l’Amministratore Delegato Louis Camilleri, salito sul palco della presentazione, ricorre il novantesimo anniversario dalla nascita della Scuderia Ferrari, fondata a Modena da Enzo Ferrari nel 1929, una motivazione in più per regalare la gioia del titolo mondiale ai tifosi del Cavallino. Sul palco è salito anche il Team Principal Mattia Binotto che ha ripercorso i risultati del 2018 e che ha poi spiegato cosa significa “essere Ferrari”, ovvero determinazione, tradizione, coraggio e, sostanzialmente, un qualcosa di unico, quel qualcosa che solo il marchio Ferrari può trasmettere a tutti nel mondo.

Sono intervenuti anche i piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc. Il tedesco si è detto emozionato per la presentazione della nuova monoposto e che non vedeva l’ora che arrivasse questo giorno; dello stesso avviso Leclerc, pilota della Driver Academy che corona il sogno di guidare una Ferrari, per di più accanto a un quattro volte campione del mondo come Sebastian Vettel, dal quale potrà imparare moltissimo.

Tra pochi giorni si inizierà a fare sul serio: prima dal 18 al 21 febbraio, poi dal 26 febbraio al primo marzo si terranno i test sul circuito di Montmelò. Invece, il prossimo 17 marzo si accenderanno definitivamente i motori per la nuova stagione di Formula 1 con il Gran Premio di Australia. Occhi puntati, dunque, sulla Ferrari, che con l’esperto Sebastian Vettel e il giovane talento Charles Leclerc lanceranno la sfida per il titolo mondiale alle Frecce d’Argento della Mercedes, ma che dovranno guardarsi anche dalla Red Bull-Honda del talento Max Verstappen.

Cristiano Politini

Risultati

More in Mondo Sport